"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro"
E. Jolley
"Villa Lopez" è un Bed & Breakfast che offre ai suoi ospiti calda accoglienza, intimità, relax, eleganza e cura in ogni particolare.
Il suo blog nasce per raccontare le piccole straordinarie storie di amicizia nate tra una torta di mele ed una chiacchierata in giardino all'ombra "du' Chiozzu", il vecchio gelso che stende i suoi ombrosi rami, paterno e protettivo, e la cui maestosa mole parla di secoli di vita e sembra quasi raccontarti di tutti i monelli che ogni primavera davano la scalata ai suoi rami per "rubare" le sue more.
Tra le pagine di questo blog troverete i pensieri, a volte vere poesie, lasciati dai miei ospiti, veri protagonisti della vita di questo bed&breakfast; troverete pagine scritte proprio da alcuni di loro; troverete, a volte, riflessioni e considerazioni sui problemi di quest'angolo di Calabria e sul turismo; troverete leggende e racconti nati dalla fantasia popolare e tramandati nei secoli; poesie e brani di autori calabresi, spesso sconosciuti.
Il mio invito, a tutti i visitatori di questo blog, a lasciare i propri pensieri e commenti dando così vita e seguito a tante altre bellissime storie di simpatia ed amicizia.


Accomodatevi, prego, se desiderate visitare il mio bed & breakfast

lunedì 13 dicembre 2010

Zephiro


Le terre desolate sono oggi
più brulle e vuote di vita.
Gli alberi sono chiome 
di mille Meduse adirate
e questa solitudine
è un serpente che morde l'anima.
I suoi occhi come laghi d'inverno.
Il suo nome solo un soffio
leggero come Zephiro.
Il suo morso profondo
riempie il cuore 
di dolce e amaro veleno
in un eterno morire
nella notte del ricordo.

Ed io nata dal fuoco
e dalla tempesta
accoglierò questo veleno 
e morirò ancora.
E ancora mi ridesterò all'alba
dalle ceneri del dolore e dell'attesa.
E berrò allora l'acqua di quei laghi
e tenderò le mani al vento d'Oriente,
cercherò il mio nome
nel mormorio di quel mare
il cui nome è Vita....

2 commenti:

Lara ha detto...

Cara Manolita, che poesia bella e struggente!
Ma tu l'hai composta?
Molto intensa e penetra nell'anima.
Un dolce abbraccio,
Lara

Unknown ha detto...

@ Lara:

Grazie mia carissima :-)
Si... sono miei pensieri.... sensazioni.... non so neanche se possono essere definiti "poesia".. però le tue parole mi sono di conforto.
Un dolce abbraccio anche a te :-)